Odontoiatria sedativa a Los Angeles

Avete mai avuto paura di andare dal dentista? Avete agitazione e difficoltà a dormire la notte prima della visita odontoiatrica? Avete mai desiderato di potervi addormentare e poi risvegliarvi e tutto il trattamento è finito? Non siete soli: oggi quasi 1 persona su 3 ha paura di andare dal dentista! La buona notizia è che l'odontoiatria con sedazione può aiutarvi ad alleviare le vostre paure e a vivere un'esperienza senza dolore e senza ansia dal dentista. Fissate un colloquio gratuito con il Dr. Anthony Mobasser, uno dei migliori dentisti del mondo. dentista estetico a Los Angeles oggi!

Odontoiatria con sedazione a Los AngelesSenza doloreDott. Anthony MobasserDr. Anthony Mobasser alias " Dentista famoso "che esercita a Los Angeles, vicino a Beverly Hills e all'area di West Hollywood CA, raccomanda l'odontoiatria con sedazione per i suoi pazienti apprensivi o per i pazienti esecutivi che desiderano che l'odontoiatria sia eseguita in un giorno, avendo il maggior numero di trattamenti in una sola seduta.

La maggior parte dei pazienti fuori città o di quelli che lo visitano da tutto il mondo desidera che il trattamento venga eseguito in un periodo di tempo più breve, in modo efficiente e senza alcun tipo di disagio, per questo motivo si avvale di un anestesista dentale per soddisfare le loro esigenze.

Il Dr. Mobasser raccomanda anche la sedazione per via endovenosa per i suoi pazienti clinicamente compromessi che soffrono di ipertensione, diabete, epilessia e altre complicazioni mediche. Naturalmente è necessario un consulto completo con il Dr. Mobasser e il suo anestesista.

Sedazione dentale procedure comuni a Los Angeles

Quali sono le 3 forme di sedazione utilizzate in odontoiatria?

Odontoiatria con sedazione 1-IV (endovenosa) o Sonno crepuscolare, fatto in ufficio.

2 Anestesia generale (di solito eseguita in centri chirurgici o ospedali).

3-Sedazione orale, o sedazione cosciente, mediante pillole, con la possibilità di utilizzare il protossido di azoto N2O, gas esilarante.

L'odontoiatria sedativa consente di essere sedati quanto basta per non sentire il dolore e non essere consapevoli del trattamento, come se ci si stesse rilassando per tutto il tempo. Per questo motivo viene comunemente chiamata sedazione cosciente.

Quindi, se avete denti sensibili, paura del dentista, riflessi gastrici negativi, se detestate gli aghi o avete poco tempo da dedicare al dentista, l'odontoiatria con sedazione può fare al caso vostro.

Perché la sedazione endovenosa è adatta a voi?

Sedazione endovenosa, la forma più potente di sedazione disponibile. In questo modo, non avvertite alcun disagio, né ricordate la procedura che avete affrontato, il trattamento dentale viene eseguito per voi mentre dormite. Odontoiatria del sonno.

Questo metodo prevede l'utilizzo di una flebo per somministrare una dose molto precisa di agenti o farmaci rilassanti direttamente nel corpo del paziente, per calmare immediatamente la mente. È il nostro metodo di sedazione preferito e la scelta più comune di pazienti esigenti che non si sentono bene seduti alla poltrona.

SEDAZIONE CONSAPEVOLE o odontoiatria con sedazione orale

I sedativi ansiolitici (ad esempio le benzodiazepine) sono tipicamente utilizzati per via orale. Per rilassare sufficientemente il paziente si possono somministrare pillole come Valium, Xanax o Ativan. Come previsto dalla procedura standard per l'anestesia, dopo la sedazione non si deve guidare un veicolo e il paziente deve procurarsi un passaggio per tornare a casa.

In caso di interventi lunghi e complessi, è possibile utilizzare barbiturici e/o oppiacei in combinazione con altri farmaci o composti. Tuttavia, in questi casi, un anestesista odontoiatra altamente qualificato è presente durante la procedura per monitorare il paziente.

Quali sono i principali vantaggi della sedazione per via endovenosa?

L'inizio dell'azione è molto rapido e il dosaggio del farmaco e il livello di sedazione possono essere adattati alle esigenze individuali. Questo è un grande vantaggio rispetto alla sedazione orale, i cui effetti possono essere molto inaffidabili. La sedazione per via endovenosa, invece, è altamente efficace e affidabile.

Il livello massimo di sedazione che può essere raggiunto con la sedazione per via endovenosa è più profondo rispetto alla sedazione cosciente o alla sedazione per inalazione (come il protossido di azoto o il gas N2O). Il riflesso gastrico è ampiamente ridotto: le persone sottoposte a sedazione per via endovenosa raramente hanno problemi di conati di vomito. Tuttavia, se l'obiettivo principale è ridurre al minimo il riflesso di vomito, è necessario prendere in considerazione altri metodi, come l'anestesia topica.

Sedazione dentale a Los Angeles - Dentista estetico - Dentista sedativoUn altro vantaggio della sedazione cosciente per via endovenosa (rispetto all'anestesia generale) è che non introduce alcun compromesso in termini di esecuzione delle procedure vere e proprie, poiché il paziente è cosciente e in grado di collaborare con le istruzioni. Inoltre, non è necessario utilizzare un tubo per le vie aeree.

Sedazione cosciente L'ansiolitico è la forma più semplice di sedazione, che prevede l'assunzione di una pillola la sera prima e mezz'ora prima della visita odontoiatrica. Questa pillola vi permetterà di rilassarvi un po' prima della procedura, ma avrete comunque bisogno di un'iniezione di anestesia locale per garantire una sedazione adeguata. A volte basta superare un po' di ansia per procedere con il trattamento necessario ed evitare ulteriori guasti.

Come scegliere il dentista sedativo giusto?

Esperienza, conoscenza, capacità e reputazione, per la vostra sicurezza e per ottenere il trattamento ottimale necessario. Oggi ci sono molti dentisti che promuovono la "sedazione dentale", ma non esiste una definizione esatta del termine "dentista sedativo". È sufficiente dire quante volte hanno praticato l'odontoiatria sedativa senza complicazioni e, naturalmente, conoscere il giusto anestesista dentale, con esperienza e competenza, è di vitale importanza quando si valuta di sottoporsi all'odontoiatria sedativa.

La sedazione dentale è sicura?

In generale, è estremamente sicuro, a seconda della reputazione e dell'esperienza del dentista. Su alcuni individui con condizioni mediche e sistemiche estreme, come problemi cardiaci, obesità, apnea del sonno e disturbi neurologici, l'anestesista dentale consulterà il paziente-medico per la sicurezza.

Oggi le persone cercano qualcosa di più di un'iniezione di Novocaina. Alcune persone preferiscono "dormire", a causa dell'odontofobia, dell'apertura limitata della mandibola, dei problemi con il suono del trapano o degli strumenti, della bassa soglia del dolore, e per sottoporsi a un trattamento odontoiatrico necessario o elettivo hanno bisogno di un dentista che offra loro l'odontoiatria con sedazione e di una persona di fiducia.

Tenete a mente i seguenti aspetti da discutere con un dentista che pratica la sedazione:

  • Il dentista ha esperienza nell'odontoiatria sedativa? 

Informatevi su tutti i dettagli necessari: da quanto tempo sono attivi, sono in regola con l'Albo degli Odontoiatri? Hanno collaborato con il dentista generico o con il dentista estetico che esegue l'intervento e se sono affiliati a qualche ospedale locale.

  • Quali sono i tipi di pazienti che il dentista in sedazione tratta abitualmente?

I pazienti con problemi cardiaci, diabete o patologie sistemiche sono buoni candidati per essere tranquilli durante le procedure odontoiatriche. I soggetti fobici, quelli con una bassa soglia del dolore o i pazienti che sono molto difficili da intorpidire.

  • Che tipo di sedazione offre il dentista?

È necessario chiedere se il dentista esegue solo alcune sedazioni o se offre le 3 categorie: Sedazione cosciente, endovenosa o generale. Le opzioni di sedazione non sono assolutamente "uguali per tutti" e non sono intercambiabili tra loro.

  • Posso sottopormi a tutti i trattamenti in un'unica visita di sedazione?

Questo è possibile a seconda della quantità di trattamenti necessari, del numero di ore di sedazione e della vostra storia clinica. Inoltre, il dentista curante deve sapere se lavora a stretto contatto con altri specialisti odontoiatrici, come il protesista, il parodontologo e l'endodontista, per assicurarsi che tutte le esigenze odontoiatriche possano essere coordinate e soddisfatte.

Può farvi trattare da tali specialisti mentre siete sotto sedazione? Chiedete al dentista curante se i suoi trattamenti possono essere combinati per ridurre il numero di appuntamenti necessari. Un dentista esperto in sedazione vi guiderà in questo senso.

  • Quanto costa l'odontoiatria con sedazione?

Il costo della sedazione per via endovenosa varia a seconda di chi la esegue e della sua esperienza. Il costo può iniziare con $500 per la prima mezz'ora e $400 per l'ulteriore mezz'ora. Il costo della sedazione endovenosa con esperienza si aggira solitamente tra $750 e $1000 all'ora.

L'odontoiatria sedativa è coperta dall'assicurazione dentistica?

È molto raro che le compagnie assicurative coprano l'odontoiatria con sedazione. Tuttavia, in alcuni casi selezionati, l'assicurazione può coprire il costo aggiuntivo (se, ad esempio, un trattamento che altrimenti richiederebbe più visite viene eseguito durante un'unica visita). La sedazione endovenosa è di solito non coperti in una qualsiasi delle circostanze più comuni.

Il costo della sedazione per via endovenosa è di solito una tariffa separata che si aggiunge al costo della procedura odontoiatrica. La tariffa oraria può variare da $250 a $1000 all'ora, a seconda della durata, dell'anamnesi e dell'esperienza dell'anestesista.

La sedazione per via endovenosa è sicura?

La sedazione per via endovenosa è assolutamente sicura! È necessaria una formazione specifica per il dentista operatore e, se si utilizzano determinati farmaci, deve essere presente anche un anestesista. Tuttavia, se eseguita correttamente e in condizioni adeguate, la sedazione per via endovenosa è persino più sicura dell'anestesia localizzata da sola!

Eccezioni: in caso di gravidanza, allergie note alle benzodiazepine, intolleranza all'alcol, depressione del SNC o alcuni casi di glaucoma, la sedazione per via endovenosa non può essere eseguita. Ulteriori preoccupazioni sono prese in considerazione in caso di psicosi, compromissione della funzionalità dei polmoni, dei reni o del fegato o età avanzata.

Cosa fare dopo l'odontoiatria con sedazione endovenosa?

  1. Assicuratevi di essere accompagnati a casa da una persona responsabile. Si raccomanda di rimanere a casa per il resto della giornata.
  2. Rimanete in presenza di una persona responsabile finché non sarete di nuovo vigili.
  3. Evitare qualsiasi attività faticosa o laboriosa (compresa la guida) per il resto della giornata.
  4. Non consumate subito un pasto pesante. Se si sente fame, è meglio consumare cibi leggeri come un pezzo di pane tostato.
  5. Se vi sentite male e avete la nausea, sdraiatevi. Anche una bevanda analcolica può essere d'aiuto.
  6. Non consumare alcolici e non assumere farmaci per il resto della giornata, salvo diversa indicazione del dentista.
  7. Assumere altri farmaci secondo le indicazioni del dentista.
  8. Se si verifica qualcosa di insolito, chiamare il dentista.

Se siete interessati all'odontoiatria con sedazione nell'area di Los Angeles, Beverly Hills, Hollywood, CA, contattate il Dr. Mobasser oggi stesso!